Don Luigi Verdi, fondatore della Fraternità di Romena in provincia di Arezzo,  parlerà di perdono in un’epoca in cui, sono sue parole “non abbiamo tanto bisogno né di teorie, né di ideologie, ma di silenzio, di una pausa, di un tempo per riallacciare i rapporti con la nostra autenticità. Ed è questo ciò che proviamo a offrire a partire da Romena".  Parole che rafforzano quanto detto da Papa Francesco: “Non si può vivere senza perdonarsi, o almeno non si può vivere bene, specialmente in famiglia”.

Con la sua riflessione, don Luigi aiuterà a capire cosa significa veramente perdonare e quanto non sia sempre facile accettare questo perdono, ricordando che un vero perdono non ha confini, ma apre alla speranza e può cambiare il modo di intessere relazioni.

Per noi operatori di un consultorio familiare un’occasione di riflessione.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 06 Marzo 2017 18:30)